TECNICI PER GLI IMPIANTI DI BIOMASSE CERCASI

Quello del biogas sembra uno dei pochi settori che non stanno risentendo della crisi innescata dal  Covid-19 e che ha portato il tasso di disoccupazione all’8,3% (dato Istat): a  Piacenza, un’azienda specializzata nell’assistenza tecnica su questo tipo di impianti, la Rgs, è alla ricerca di nuove figure professionali da inserire nel proprio organico.

Stiamo selezionando tecnici manutentori – spiega Remus Gaita, amministratore della societàper fare assistenza tecnica sugli impianti di biogas e cogenerazione. Si tratta di impianti molto complessi con un’elevata componente tecnologica, per cui le figure che cerchiamo devono avere esperienza e conoscenza almeno in uno di questi settori: meccanico, elettrotecnico, informatico, termoidraulico”.

Gli impianti biogas sono delle vere e proprie centrali elettriche, che, attraverso il funzionamento di un motore endotermico, generano energia elettrica e termica. Una manutenzione adeguata è fondamentale, anche perché gli impianti durante il funzionamento si trovano ad operare con diversi materiali che hanno caratteristiche molto diverse: letame, liquame, pollina, siero lattiero-caseario, scarti vegetali, sottoprodotti agricoli ed insilati. Ogni impianto è unico: è composto da una serie di attrezzature e macchinari ogni volta differenti, e per prevenire guasti e blocchi è necessario che la manutenzione ordinaria venga personalizzata sui singoli elementi.

I tecnici della Rgs per prima cosa effettuano lo screening, ovvero un censimento di tutte le apparecchiature che compongono l’impianto, e in questo modo sono in grado di conoscere sempre con certezza quali sono le criticità e come intervenire. Procedono quindi con il reset, cioè eliminano gli eventuali guasti e i fattori che provocano una funzionalità ridotta o non ottimale, in modo da ripristinare le condizioni originarie di funzionamento. L’ultima fase è quella del maintenance, ovvero la pianificazione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Le figure che stiamo cercando” spiega ancora Gaita,oltre a possedere le conoscenze tecniche, devono rispondere a caratteristiche ben precise. In particolare, devono possedere quelle competenze trasversali che consentano di lavorare in squadra, essere responsabili e orientati al risultato in un’ottica di miglioramento continuo per raggiungere il nostro obiettivo comune, ovvero la soddisfazione del cliente”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

English English Italiano Italiano